Informazioni

Muoviamo l’economia a costo zero: una legge nel 2014 per auto a ZERO EMISSIONI nel 2020. L’Italia, senza rumore e smog, è il posto piu’ bello del mondo!

 

Descrizione
Il motore a scoppio ha ormai fatto il suo tempo: è obsoleto inquina molto, è rumoroso ed è poco efficiente dal punto di vista energetico. una buona parte dell’energia prodotta serve a vincere gli attriti meccanici e per produrre calore che deve essere disperso pena la fusione del motore, insomma la peggior tecnologia da usare per dei mezzi di trasporto. I gas provocati dalla combustione del petrolio ed i suoi derivati producono monossido di carbonio che si fonde con i globuli rossi del nostro sangue e ci avvelena, provocando malattie e tumori. Perchè dobbiamo vivere inquinandoci l’aria da soli?
Votiamo subito una legge, come nel 2003 quella che aboliva il fumo nei luoghi pubblici chiusi, che migliori il nostro futuro e getti le basi per una vera e propria rivoluzione ecologica. Basta inquinare l’aria, l’acqua, la terra. Intanto cominciamo con l’automobile e votiamo una legge che dal 1° gennaio del 2020 consenta solo più la vendita di veicoli ad emissioni zero.
Basta con questa farsa di veicoli euro1,2,3,4,5,6,7…27 che continuano ad inquinare e che ci obbliga a cambiare auto periodicamente anche se non vogliamo o non abbiamo i soldi per comprarla.
La macchina elettrica esiste, è in commercio e funziona molto bene nel silenzio e nell’assenza di inquinamento dell’aria. Un esempio è la NIssan Leaf che è diventata la prima automobile venduta in paesi come la Norvegia e la Svezia.
L’ho provata ed è talmente divertente da guidare che non volevo più scendere!
obiezioni come l’inquinamento dovuto allo smaltimento delle batterie o la presunta mancanza di sufficiente energia elettrica disponibile sono false.
La mancanza di autonomia è un altro falso problema,. La Nissan Leaf ha una autonomia di 200 km con una batteria agli ioni di litio che ha 192 celle. raddoppiando il numero di celle si può aumentare l’autonomia fino ad oltre 300 km. La batteria attuale costa 6000 euro ma aumentando molto la produzione dovrebbe costare la metà o meno così come l’auto che da prezzi di 25000 euro si porterebbe probabilmente sui 16-17000 grazie alla produzione su larga scala.
Con l’ulteriore diffusione del fotovoltaico avremo, in special modo in Italia, tutta l’energia necessaria e molta di più.
Il fotovoltaico ha fatto passi da gigante, i pannelli costano sempre meno e non vanno smaltiti perchè continuano a funzionare all’80% anche dopo 35 anni ed anche quelli sono riciclabili.
La Nissan Leaf, per fare un esempio, è quasi completamente riciclabile, più del 90% e molto di più delle auto tradizionali.
La ricarica rapida, anzi rapidissima, è possibile se si creano colonnine dedicate capillari su tutto il territorio e sarà più semplice che fare il pieno di benzina.
in 5 anni creare le infrastutture necessarie è assolutamente fattibile. AGIAMO ORA! NON PROSEGUIAMO A VIVERE INTOSSICATI E AVVELENATI!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...